Site: window-left
  • Connect with us:
  • Site: ci
  • Site: twitter
  • Site: facebook
  • Site: youtube
Federico AmiettaDomenico LanzoStefano SantoriDomenico BrunoDavide Scotti
Site: warped shadow
Site: window right
Site: dot
Home · Speaker

Speaker

DECISION MAKING: CREATIVE MANAGEMENT

Alfredo Accatino

Creative Director Unit Corporate e Partner / FilmMaster Events srl

ALFREDO ACCATINO: CREATIVE DIRECTOR SENIOR. E' uno dei più noti e premiati creativi italiani, direttore creativo & partner di Filmmaster Events (già K-events) e uno dei massimi esperti di eventi in Italia, autore del volume: Il Dizionario degli Eventi. Nato a Roma nel 1960, è laureato in lettere con il massimo dei voti e la lode. Ha firmato come autore, responsabili dei contenuti o direttore creativo importanti Show e Cerimonie: Flag Handover Cerimonia di Chiusura XIX Olimpiade Invernale di Salt Lake City 2002, Cerimonia di Apertura e Chiusura dei XX edizione Giochi Olimpici invernali Torino 2006, Cerimonia di Apertura dei IX Giochi Paralimpici invernali, accensione Fiamma paralimpica, lancio Nuova Fiat 500, Cerimonie Dubai World Cup 2007-2009, Cerimonie Giochi del Mediterraneo 2009, One 2010 (il più grande evento corporate organizzato in Italia), Show per il lancio mondiale di VW Golf (2012), Calzedonia Summer Show (2013). E' stato inoltre autore di grandi eventi celebrativi e istituzionali (Montecarlo Sport Award, Gala Meno Uno, Cio Session), spettacoli dal vivo (La Notte Bianca), programmi televisivi (Viva Colombo, Ordinario Straordinario, Prendiamoci Gusto), progetti multimediali (Pavarotti & Friends SOS Iraq). Nel 2008 ha ricevuto il primo European Best Event Award come miglior direttore creativo. Scrittore e polemista, è autore di libri umoristici (Giuro che dico il Falso, Sarò Greve, Gli insulti hanno fatto la storia, Imbecilli). Ha al suo attivo pubblicazioni di storia dell'arte (Collana Ciao Arte, Edart). Promotore della movimento #rivoluzionecreativa porta avanti una battaglia ideologica e mediatica per la valorizzazione della creatività, la tutela delle idee, la riforma del diritto d'Autore. Collabora su queste tematiche con the Huffington Post e con TED. Da 18 anni svolge attività di docenza per i maggiori istituti di alta formazione: Luiss, Sole24 Ore, Ied, Fondazione Antonio Genovesi.

Approfondisci »

Daniele Agiman

Maestro - Direttore di Orchestra e Docente / Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano

Tra i direttori d'orchestra italiani più attivi a livello internazionale. In Corea del Sud e Giappone è ospite regolare delle più prestigiose istituzioni, in particolare in campo operistico. Ha inoltre diretto in Argentina, Sud Africa, Francia, Germania, Romania, Svizzera, Georgia, Russia; nel dicembre 1992 ha debuttato al Konzerthaus di Vienna ed al Brucknerhaus di Linz, su invito della Wiener Kammerorchester. Frequentemente ospite di Università (Bologna, Ancona, Teramo, Roma Tre, Università degli Studi di Milano, Università Coreana dell'Arte e Università Chung Ang di Seoul), associazioni culturali e centri di studio e ricerca (Rete Stresa, Società Gruppo-Analitica Italiana, I.S.M.O) con l'intento di riportare la riflessione sulla storia della musica occidentale e sull'ermeneutica musicale all'interno del più vasto orizzonte epistemologico e filosofico contemporaneo. Dal 1999 è titolare della cattedra di Direzione d'Orchestra presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Dal marzo 2007 è Professore Onorario di Direzione d'Orchestra presso l'Università Kurashiki Sakuyo in Giappone.

CONTENUTI

Forum Risorse Umane 2017 - Intervista

Approfondisci »

Francesco Alò

Direttore Artistico / NUCT - Scuola Internazionale di Cinema e Televisione

Critico e giornalista cinematografico. Vice critico de Il Messaggero, scrive anche per i mensili Rolling Stone, Flair e il sito internet BadTaste.it . Dal 2010 è Direttore Artistico della Nuct - Scuola Internazionale di Cinema e Televisione situata presso gli studi di Cinecittà.

Approfondisci »

Remo Anzovino

Compositore e Pianista / Remo Anzovino

Tra i compositori più innovativi oggi in circolazione, Remo Anzovino si è imposto tra le nuove rivelazioni della musica strumentale italiana con due album: Dispari (2006) e Tabù (2008), entrambi molto apprezzati dalla critica e dal pubblico. I due dischi sono arrivati al numero uno della classifica jazz di iTunes per diverse settimane e permangono ancora oggi costantemente nella Top 50. Album che rappresentano il naturale sbocco discografico di un artista, classe '76, che sin da giovanissimo ha lavorato nella musica per il cinema, per il teatro e per la pubblicità, componendo le musiche per i maggiori capolavori del cinema muto commissionate dalle più importanti cineteche. Negli ultimi anni ha partecipato a numerosi festival in Italia e all'estero, affinando e definendo il suo linguaggio, ormai inconfondibile, in bilico tra jazz, musica classica, musica popolare, la grande musica da film e l'opera. Remo Anzovino realizza con il suo terzo album Igloo il personale sogno di abbattere le convenzioni e di fondere una piccola, moderna sinfonia con una serie di duetti contemporanei, basati sulle diverse tracce tematiche della sinfonia stessa. Uno spazio musicale dove il pianoforte duetta di volta in volta con una batteria, un sax, una tromba, una chitarra, un contrabbasso, un clarinetto. Nell'idea che la musica non conosca confini e steccati, e che la composizione possa definitivamente mescolare il classico con il moderno. L'Igloo è il simbolo di questa ricerca, di questo incontrarsi e vedersi vivere. Un luogo in cui entrare e dal quale osservare il mondo esterno per poi uscirne, lasciare che si sciolga e riprendere il cammino nel mondo contemporaneo. Dunque ancora una volta il talento straordinario di questo giovanissimo compositore, tra le vere novità uscite nella musica italiana di questi ultimi anni, si confronta con la sua stessa musica in un'ansia frenetica di costruire e destrutturare i suoi stessi temi e linee melodiche. Arrangiando l'orchestra come le parti dei singoli strumenti e con loro duettare con il suo pianoforte.

Approfondisci »

Andrea Baglio

Attore/youtuber / Greater Fool Media srl

Andrea Baglio, classe 1985, è una delle più popolari web star italiane. Nel 2011, dopo aver partecipato alla seminale webseries Freaks, ha lanciato su YouTube il personaggio di sBAGLIOtubo. Fra le sue ultime creazioni L'Ispettore Bagliaghan, subito divenuto un cult fra i giovanissimi. Diplomato al Centro Internazionale di Arti Sceniche di Verona, Baglio ha studiato recitazione con Toni Servillo, Michael Mann, Tony Tarantino (padre di Quentin) e moltissimi altri dell'Actor Studio di New York.

Approfondisci »

Edoardo Bennato

Cantautore, Chitarrista e Armonicista / Edoardo Bennato - Edizioni Musicali Cinquantacinque srl

Cantautore, chitarrista e armonicista napoletano, ha scritto pagine di storia della canzone italiana, creando agli inizi degli anni '70 uno stile innovativo e graffiante che ha unito il sound americano rock e blues degli anni '60 a testi graffianti e impegnati. L'esplosivo connubio ha fatto sì che sino ad oggi il successo e la fama di Edoardo non siano mai cessati. Formatosi musicalmente a Napoli, vive per un periodo a Londra esibendosi come 'One man show'; nel corso della sua carriera, oltre che col fratello Eugenio, ha collaborato con artisti del calibro di Bo Diddley, B.B. King e Jeff Healey. Non farti cadere le braccia, I buoni e i cattivi, La Torre di Babele, Burattino senza fili, Uffà Uffà, Sono solo canzonette, E' arrivato un bastimento, O.K. Italia, Le ragazze fanno grandi sogni, Abbi dubbi, Sbandato, Le vie del Rock sono infinite, L'uomo occidentale, Pronti a salpare, sono solo alcuni dei titoli delle più famose pubblicazioni di Edoardo che, eclettico e poliedrico, non ha disdegnato la musica classica ed operistica pubblicando nel 1996 Quartetto d'Archi; dopo 2 anni di intensa attività dal vivo con il quartetto d'archi Solis String Quartet, realizza anche un duetto speciale per i brani Troppo Troppo e Tutti insieme lo denunciam con Katia Ricciarelli, straordinaria voce della lirica italiana. Ha riempito stadi e teatri in Italia e all'estero: dal famoso concerto a San Siro davanti a 70000 persone, a quelli all'Hallenstadium di Zurigo, al Prater di Vienna e all'Apollo Theater nel cuore di Harlem a New York. Laureato in architettura a Milano, ha realizzato un 'suo' progetto della metropolitana di Napoli, ha 'pensato' un incremento delle scale mobili a Napoli, nella Città obliqua, ha disegnato le copertine di alcuni suoi album. Ha scritto colonne sonore (Il principe e il pirata, Totò sapori, ...), ha cantato con Gianna Nannini Notti magiche, la colonna sonora di Italia '90 e ha scritto e cantato con Alex Britti Notte di mezza estate, uno dei maggiori successi dell'estate 2006. Artista a tutto tondo, a proposito della sua 'fortuna' dice: "la mia fortuna più grande è quella di essere nato a Napoli, che a questo punto, dopo aver visto tanti posti bellissimi, considero la città più bella del mondo. Napoli e Bagnoli le conosco bene, sono mie e ne parlo da sempre anche nelle canzoni". (Foto di Daniele Barraco)

Approfondisci »

Giorgio Caporaso

Architetto e Designer / Studio Caporaso ; Art Director / Lessmore srl

Architetto e designer italiano conosciuto a livello internazionale per il suo percorso originale. Fin dagli esordi, affronta i temi dell'architettura sostenibile con una sensibilità rivolta all'ambiente e alla presenza del verde urbano inserito all'interno anche della composizione architettonica degli edifici stessi. Nei suoi progetti sperimenta in maniera interessante l'uso di sistemi di copertura verdi e di giardini pensili. Parallelamente intraprende un percorso autonomo di ricerca nel campo del design e dell'ecodesign. Giorgio Caporaso è stato insignito di importanti premi e riconoscimenti. Tra cui la Selezione d'Onore al XVIII ADI 'Compasso d'Oro', il primo premio al concorso "Tomorrow's design Philosophy" al "100% Design Futures", del British European Design Group, Londra, e tra i più recenti gli importanti premi vinti nelle ultime due edizioni dell' ADesign Award, oltre ai premi vinti sia nella categoria Prodotti per arredo di interni che in quella Abitare sostenibile dell'IDA-International Design Award 2014-15 che gli ha riconosciuto anche due menzioni d'onore. Caporaso ha preso parte anche a numerosi eventi espositivi internazionali e i suoi lavori sono stati esposti a Milano, Venezia, Londra, Colonia, Mosca, New York e Dubai, in sedi prestigiose quali la Triennale di Milano, Museo di Belle Arti di Rio de Janeiro, dove hanno registrato numerosi consensi favorevoli. Nel 2010 alcune sue creazioni hanno partecipato alla mostra "Natural Inspiration for a Greener Future" Colonia (Germany). Nel 2011 le sue opere sono state esposte alla mostra "Arte e Design: vivere e pensare in carta e cartone" svoltasi presso il Museo Diocesano di Milano. Nel 2012 è stato invitato ad esporre alla XIII Biennale Internazionale di Architettura di Venezia all'interno della "Casa Sensoriale Domotica" del Padiglione Italia. Nel 2013 è stato esposto alla mostra "Ecologia, ambiente, ingegno: creatività nel rispetto del Creato" promossa dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare in collaborazione con la Fondazione Giovanni Paolo II per la Gioventù del Pontificium Consilium pro Laicis e con i Musei Vaticani, presso il Museo di Belle Arti di Rio de Janeiro. Nel 2013 e nel 2014 sono state dedicate due mostre personali al suo percorso creativo e di ricerca nel campo del design ecosostenibile. Nel 2015, il sito celebrativo dei 90 anni dell'Enciclopedia Treccani (1925-2015) www.treccani.it/90anni ha inserito la scrivania "More Desk Plus" progettata nel 2014 nella lista dei 90 prodotti emblematici del percorso evolutivo della nostra società. www.caporasodesign.it - info@caporasodesign.it

Approfondisci »

Daniela Demofonti

Ballerina Professionista / Daniela Demofonti e Eduardo Moyano

Daniela Demofonti si forma giovanissima come ballerina classica e contemporanea nella Scuola di Mimma Testa. Si orienta successivamente verso il teatro e, dopo aver sperimentato diverse discipline di ballo, sceglie come forma di espressione prevalente il tango. Inizia il suo percorso di ballerina professionista di tango argentino specializzandosi tra Buenos Aires e l'Italia. Oggi ha la sua scuola di ballo a Roma e si esibisce in tourneé in Italia e all'estero.

Approfondisci »

Riccardo Denaro

Creative & Film Director / PubliOne srl; CEO & Art Director / Areastream srl

Riccardo inizia la sua carriera negli anni '80 prima come Cameraman e poi come Producer per Immedia Film. Nel 1988 ricopre il ruolo di Account manager nel Gruppo Euphon. Alla fine del 1990 entra come delegato alla produzione nel Gruppo Mediaset seguendo diversi programmi. Nel 2004 entra nel gruppo Y2K e sviluppa con Enter saporipiemontesi.it, portale premiato come miglior progetto dell'anno per la Pubblica Amministrazione. Negli ultimi anni è stato Consigliere delegato di Key Adv e oggi si occupa di Web Tv e strategia digitale e new media. Fondatore di Komunica.biz, ha lavorato dal 1991 al 1996 presso R.T.I. Gruppo Mediaset , dove rimane 6 anni, per poi licenziarsi e fondare una divisione web e multimedia. Negli anni successivi al boom della new economy, si è occupato di seguire diverse società operanti nella comunicazione web e new media.

Approfondisci »

Aldo Di Russo

Creative Director / Unicity spa

Approfondisci »

Carlo Donzella

Digital Tech & Creative / Lazio Innova (ex Sviluppo Lazio) spa

Approfondisci »

Stefano Gangli

Direttore Creativo e Founder / SignDesign

Founder e direttore creativo di SignDesign, agenzia di strategie e creatività per la comunicazione. 15 anni di insegnamento allo IED, 20 anni di esperienza sul campo seguendo brand noti e emergenti e passando dalla comunicazione di brand a quella di prodotto. È esperto nelle strategie di comunicazione applicate al marketing. È specializzato nella comunicazione per i brand del design made in Italy. Contributor e guest editor di diverse testate di comunicazione ed economia. È autore del libro Fare impresa è un lavoro (creativo).

Approfondisci »

Massimiliano Gherzi

Architetto, Regista / Maki Gherzi

Massimiliano "Maki" Gherzi (Monfalcone, 1972) è un regista italiano. Studia architettura a Genova dove inizia a lavorare come aiuto elettricista sui set. Dal 2001 vive a Milano dove si occupa di progetti che spaziano dalla videoarte (è tra i fondatori di multiplicity.it) alla pubblicità. È noto per i video musicali realizzati, tra gli altri, per Jovanotti, Tiziano Ferro, Piero Pelù, Subsonica e Planet Funk. Più recentemente si è dedicato alla pubblicità lavorando per importanti brand (FCA, BPER, Yamaha, Ramazzotti, GDF Suez, ENI, Indesit, Morellato, Parmigiano Reggiano). Nel 2013 ha vinto il Premio Solinas con un soggetto originale per un lungometraggio, ora in fase di sviluppo. Una selezione del suo lavoro è visibile qui: https://vimeo.com/makigherzi

Approfondisci »

Paolo Iabichino

Creative Director Ogilvyone, Milan / OgilvyOne ; Direttore Creativo / Geometry Global ; Direttore Creativo / OgilvyInteractive srl

Nato nel 1969, è direttore creativo in Ogilvy. In pubblicità dal 1990, è passato dall'advertising tradizionale alla comunicazione relazionale, incontrando qui la giusta dimensione di uno scrivere più attento al destinatario. Con il suo team gestisce campagne e strategie di comunicazione per importanti marche italiane e internazionali. È convinto che la pubblicità non abbia più bisogno di un target, ma di un interlocutore con il quale marche e prodotti devono mettersi in relazione, superando la logica del bisogno per sposare l'etica del servizio. Da qui l'advertising si arricchisce di nuove discipline per avvicinare un nuovo consumatore, sempre più individuo, che obbliga la scrittura a passare dal registro seduttivo a quello emotivo. Docente di un master post laurea di advertising presso la Scuola Politecnica di Design di Milano, Paolo Iabichino è tra gli autori di un saggio a più voci pubblicato da Sperling & Kupfer e intitolato "La Magia della Scrittura" ed è ancora presente con un intervento sulla scrittura in rete all'interno della ristampa di "Business Writing", curato da Alessandro Lucchini ed edito da Sperling & Kupfer. Sempre con Lucchini e Sperling ha partecipato al saggio "Il Linguaggio della Salute", scrivendo un capitolo dedicato alla comunicazione pubblicitaria nel settore della sanità. Insieme agli studenti della Scuola Politecnica di Design ha ideato Invad, una provocatoria riflessione fantapubblicitaria che mette in mostra le improbabili invasioni dell'advertising alla ricerca sfrenata di nuovi spazi (www.invad.it). Collaboratore di Nòva24 de Il Sole 24 Ore, Paolo Iabichino è anche autore di Invertising, un saggio edito da Guerini & Associati che analizza le trasformazioni in atto nel mondo dell'advertising. Il tema è diventato un anche un corso presso l'Istituto Europeo di Design di Milano (IED), dove giovani art director vengono formati alla professione nel passaggio "Dall'advertising all'Invertising", che vede Paolo Iabichino partecipare come direttore creativo del corso e Lecturer. È tra i docenti della Palestra della Scrittura ed è spesso chiamato all'interno di master, eventi, seminari e workshop che affrontano le evoluzioni nell'ambito della pubblicità, dei media e della comunicazione in genere.

Approfondisci »

Alessandro Kwame Nakman

Coreografo / Kuon Ganjo Dance Company

Approfondisci »

Nicola Maccanico

Executive Vice President / Sky Italia srl

Vice Direttore Generale della Warner Bros. Pictures Italia dal mese di Maggio 2008, Nicola Maccanico, dalla laurea con lode in Giurisprendenza, ha iniziato un percorso di specializzazione nel settore delle telecomunicazioni che lo ha condotto, concentrando la propria attenzione nel settore del marketing, ad affinare la conoscenza del mercato nelle sue principali sfumature: dall'internet communication technologies, alla pianificazione di formati per la televisione via satellite, dall'offerta e lo sviluppo di partnership strategiche, alla gestione, in veste di European Affairs Manager per SKY Italia, dei rapporti con le istituzioni e della fusione tra Telepiù e Stream. Dal 2004 è Direttore Marketing della Warner Bros. Pictures Italia ed è responsabile delle campagne di lancio dei titoli americani e delle local production italiane.

Approfondisci »

Carlo Massarini

Giornalista e Autore Tv Esperto di Net Society / Carlo Massarini

Ha esordito a RadioDue con le trasmissioni radiofoniche Per Voi Giovani e Popoff, negli anni '80 è stato autore e conduttore di Mister Fantasy il primo programma al mondo di videoclip. Parallelamente al mondo musicale ha lavorato come giornalista e fotografo. Dal 1995 al 2002 è stato autore e conduttore di Mediamente, il primo programma televisivo italiano a trattare il tema delle nuove tecnologie. Dal 2010 al 2015 ha lavorato a Rai5, come autore e conduttore di Cool Tour, Classic Rock e Ghiaccio Bollente, fascia notturna quotidiana musicale, e Ghiaccio Bollente Magazine, settimanale di cultura musicale. Ha pubblicato due libri musicali: Dear Mister Fantasy 1969-1982 : Foto-diario di un'epoca in cui tutto era possibile (Rizzoli 2009) e Absolute Beginners 1936-1969 : Viaggio Alle Origini del Rock (Hoepli).

Approfondisci »

Riccardo Milanesi

Copy writer, regista e autore / the lab snc

Riccardo Milanesi, diplomato in Tecniche della narrazione alla Scuola Holden di Torino, è il fondatore di the lab, innovativo laboratorio creativo per la produzione di contenuti web-nativi. Negli ultimi anni ha scritto e diretto per il web opere di enorme viralità come L'Altra, la prima Facebook webseries partecipativa, premiata nel 2011 al Los Angeles WebSeries Festival e al Marseille Webfest. La sua nuova fiction interattiva, Fable Girls, è dedicata alle eroine dei fratelli Grimm.

Approfondisci »

Eduardo Moyano

Ballerino e Attore / Daniela Demofonti e Eduardo Moyano

Argentino e attore di formazione, sin da adolescente si orienta verso la danza classica e contemporanea. Ballerino interpretativo lavora a Buenos Aires nel C.C.G. San Martín e nell'Alleanza Francese, basandosi su tecniche diverse di movimento. Approfondisce la sua ricerca in Perú e Messico con due borse di studio vinte. Prosegue il suo percorso di maestro e ballerino professionista di tango argentino in Francia, Germania, Yemen, Svizzera, Londra e New York. Oggi ha la sua scuola di ballo a Roma e si esibisce in tournèe in Italia e in Francia.

Approfondisci »

Alberto Mucignat

User Experience Designer / Doralab srl

Fondatore di Doralab, azienda specializzata in progettazione web, user-centered design e usabilità. In passato è stato fondatore di StudentiMediaGroup Spa e della web agency del gruppo. Attualmente ricopre la carica di Amministratore Unico di Doralab ed è impegnato in numerosi progetti web e mobile per aziende italiane ed estere.

Approfondisci »

Alberto Pezzato

Creative Director / Rubelli spa

Direttore Creativo Rubelli, nasce nel 1962, studia arte della tessitura all'istituto statale d'arte di Venezia. Dopo la laurea in Storia e Critica delle arti con una tesi sulle tappezzerie storiche nei palazzi veneziani, si cimenta per alcuni anni nella tessitura a mano in un laboratorio artigiano. Nel 1992 entra in Rubelli. Dopo una breve esperienza come archivista, occupandosi della catalogazione del patrimonio storico dell'azienda, Alberto inizia il suo lavoro di progettazione nello studio stilistico aziendale, lavorando prima per la collezione Lisio e successivamente per la collezione Rubelli. Alberto ama sperimentare e da profondo conoscitore dell'arte della tessitura studia, per ogni nuova collezione, intrecci inediti, finissaggi innovativi lavorando a stretto contatto con la fabbrica di Como e con i collaboratori esterni. Come Direttore Creativo di Rubelli, coordina un team di 5 stilisti e crea non solo le collezioni residenziali ma anche i tessuti per l'area contract - alberghi, navi ecc , l'outdoor e i rivestimenti murali.

Approfondisci »

Andrea Ruggeri

Direttore Creativo / Orange Media Group

Andrea Ruggeri, fotografo, scrittore, regista, pubblicitario, si è laureato al DAMS di Bologna con Furio Colombo. In Longari&Loman firma tra le più importanti campagne degli anni'80: (Timberland, Amaro Montenegro, Telefunken, Mandarina Duck, Dietor). Negli anni '90 è Deputy Creative Director in Young&Rubicam (Barilla, Ciquita, Simmenthal, Bacardi, Rank Xerox, Ray-Ban, Tim, Telecom, Colmar, Amadori, IP Petroli). Negli anni 2000 è consulente per Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna, APT turismo Emilia-Romagna, Cineteca di Bologna. Dal 2001 è creative director in Jack Blutharsky (Coop, Deox, Grandvision, Almaverde Bio, Selenella, Iperceramica, Mapei). Dirige per RAI 2 Report con Milena Gabanelli: Chiapas (Messico)- Hula-Hula (Cuba)"- Alice (Italia). Dirige in Nicaragua il doc Something remains (Festival di Toronto e Torino). E' autore di Rinascimento Urbano (Marsilio)- Potemkin Cola e Che ne sarà del cosmo Yuri? (Feltrinelli)- Betlemme, un orfanotrofio montanaro clandestino (Photobook, Danilo Montanari Editore) - Lombravadovevuole, un necroforo per 77 scomparsi (Photobook, selfpublishing).

Approfondisci »

Simone Tani

Actor and Director / Ideas Worth a Penny

Ex Business Development presso Paperlit: Paperlit enables small and big publishers to publish their nespapers and magazines on iPad, iPhone andmobile platforms in general. I am in charge of of distributing the software in UK and all over the world. Actor and Director at Ideas Worth a Penny. http://simone.teatropomodoro.com/portfolio/portfolio-3/category-2/# ---- http://mountolymprov.com/simone-tani/

Approfondisci »

Christian Tubito

Project Manager, Innovation & Research / Material ConneXion Italia srl

Project Manager, Innovation & Research presso Material Connexion Italia, gestisce diverse attività di consulenza e progetti di ricerca e innovazione a carattere internazionale. Laureatosi in Disegno Industriale-Strategy Design presso il Politecnico di Milano, fa esperienze presso Philips Design-Olanda e presso la Queensland University of Technology -Australia. Nel corso degli anni è stato guest lecturer per diversi istituti formativi e seminari, realizzando anche corsi e programmi didattici. Ha collaborato con Domus Academy e il suo Centro di Ricerca e Consulenza e con la design agency DARCMilano, lavorando a fianco di importanti aziende nelle aree del design strategico, dell'identità di brand e dell'innovazione di prodotto.

Approfondisci »

Site: dot
Site: dot
 
Site: dot
Site: footer base